Da più di dieci anni a questa parte la Confraternita porta avanti anche progetti di gemellaggio spirituale con le confraternite dedicate alla Madonna del Carmelo, dei paesi limitrofi. La Confraternita Maria SS del Carmelo ha così avuto la possibilità di condividere la propria esperienza religiosa con altre Confraternite Carmelitane sparse per la Sicilia, partecipando alle processioni e ai momenti di festa di altri paesi in cui è largamente diffusa la devozione alla Vergine del Carmelo e di contraccambio ha dato la possibilità alle altre “realtà carmelitane” di poter partecipare alla propria processione. Quest’esperienza è stata largamente promossa dalla partecipazione della Confraternita ai raduni nazionali delle confraternite d’Italia di Palermo nel 1991 e di Enna nel 1995, nonché alla partecipazioni ai vari incontri Diocesani delle confraternite, come quello avvenuto in Diocesi (a Nicosia nella sede Vescovile) per l’occasione del Giubileo del 2000 o per la solenne conclusione del Sinodo Diocesano (Giugno 2008).

Queste piccole e semplici occasioni di condivisione delle varie esperienze di fede con altre confraternite, rappresentano utili momenti di crescita di vita spirituale è rendono le varie realtà spirituali un’ esperienza di Chiesa unica e unita; inoltre viene favorito il culto pubblico ad una più vasta fetta di fedeli, coinvolgendoli sempre più a vivere devotamente la fede cristiana, attraverso le pratiche di piètà, e la frequenza ai Sacramenti.

 

La Confraternita a Capizzi per la Visita della Madonna di Fatima

14 giugno 2014

Raduno diocesano delle Confraternite- Nicosia 15 04 2012

Calascibetta, 17 Maggio 2009